Settore primario

"Il primo uomo sulla terra fu un agricoltore e ogni nobiltà storica riposa sull'agricoltura." Ralph Waldo Emerson

Quello agrozootecnico rappresenta un comparto chiave nelle politiche del Gruppo, frutto del profondo legame instaurato con le aree in cui si trova ad operare, legame che si concretizza nella valorizzazione delle tradizioni e delle specificità del territorio, esaltate grazie all’impiego di tecnologie avanzate e moderni modelli gestionali.

Proprio l’amore per la terra ed il legame con le tradizioni hanno spinto il Gruppo ad avviare le prime attività agricole in Umbria fin dell’inizio degli anni ‘80 ed in seguito, a metà degli anni ‘90, ad estendere i propri interessi in ambito agrozootecnico nelle immense distese argentine della “Pampa Humeda”.

In questo contesto, in virtù della grande estensione territoriale e della scelta aziendale di gestire direttamente ed integralmente tutte le fasi della catena di produzione, il Gruppo ha intrapreso importanti investimenti per dotarsi di macchinari e attrezzature ad alto contenuto tecnologico nonché moderni sistemi per lo  stoccaggio e la movimentazione di grandi volumi di cereali.

Sempre in Argentina, Agroitar S.A. è la società proprietaria di “Tiveres”, allevamento di purosangue da galoppo al quale sono destinati circa 100 ha di terreno.

In virtù della medesima mission e tenendo fede alla propria identità e alle proprie origini, anche in ambito nazionale il Gruppo si dedica alla produzione di cereali, uva da vino e suinicoltura.
Negli anni il comparto ha subito profonde trasformazioni, la tecnologia e la genetica hanno radicalmente rivoluzionato il mondo agrozootecnico, in questo contesto il Gruppo ha fatto valere la propria attitudine all’innovazione mostrandosi sempre capace di ampliare il proprio know how, sposando nuovi approcci e mettendo in atto modelli di business mirati ad ottimizzare le produzioni aumentandone nel contempo il livello qualitativo.